AnimaliCronacaUSA

Tortura A Morte il Suo Cane. Condannato In Carcere da 8 a 10 Anni.

  • 921
  • 27
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    948
    Condivisioni

Il fatto risale al 2013, ma solo ora è arrivata la sentenza definitiva: carcere dagli 8 ai 10 anni per Radoslaw Czerkawski, cittadino polacco residente irregolarmente negli USA.

Radoslaw Czerkawski in aula

La storia

Nell’inverno 2013 una coppia posta un annuncio per regalare una cucciola di cane. Una donna la prende in affidamento e tiene aggiornati gli ex proprietari sulla crescita della piccola.

Nell’Agosto dello stesso anno, viene ritrovata in un parco giochi con ferite gravi su tutto il corpo.

Il veterinario, Martha Smith-Blackmore, che ha cercato di salvarla è convinto sia stata opera di un sadico. La cucciola riporta segni di torturericonducibili al medioevo“. La lingua tagliata, il corpo bruciato, gli occhi trafitti e le ossa spezzate. Purtroppo, data la situazione critica della cagnolina, la Dottoressa ha optato per l’eutanasia.

Al momento dell’intervista il suo commento è stato: “Solo una mente malata può fare qualcosa del genere“.

La notizia fa il giro dell’intera nazione e diverse associazioni, come per il Dipartimento di Polizia, si muovono alla ricerca del colpevole e chiedono aiuto al pubblico, promuovendo campagne su Facebook e altri canali social, dando vita anche alla pagina Justice For “Puppy Doe”.

Due mesi dopo la Polizia dichiara di aver preso il responsabile, Radoslaw Czerkawski, certi al 100% fosse lui in quanto avevano ritrovato tracce di sangue del cane nel suo appartamento.

Il 2 Aprile di quest’anno arriva la sentenza definitiva,  condannando l’imputato a 5 anni di carcere. A questi si aggiungono dai 3 ai 5 anni per aver rubato più di 130 mila dollari alla signora 95enne della quale si prendeva cura.


  • 921
  • 27
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    948
    Condivisioni

Commenta con Facebook

Leggi tutto

Articoli Correlati

Close